SCOIATTOLO DI TERRA BERBERO 

Ad eccezione dei pipistrelli, tutti i mammiferi di Fuerteventura sono stati introdotti intenzionalmente o accidentalmente.

 

Lo scoiattolo Berbero è diventato un'attrazione turistica sull'isola, dal momento che sono animali docili e simpatici, in molti luoghi che si nutrono dalla mano dell'uomo.  Dovuto all'abbaondante cibo che viene dato loro, si sono moltiplicati così tanto che sono diventati una vera e propria piaga.  Negli anni Settanta, due coppie di questi scoiattoli sono stati portati e liberati da legionari spagnoli di ritorno dal Marocco. Oggi sono milioni. Essi indeboliscono i muri di pietra naturale e attaccano la scarsa flora e fauna locale. Niente è al sicuro da loro.
Per questo motivo vi invitiamo a non nutrire gli scoiattoli.

1/3

Tra gli altri mammiferi dell'isola ci sono innumerevoli gatti, ricci, conigli, topi ed il toporagno delle Canarie.