CAMMELLI 

Il Camello Canario, che in realtà è un dromedario, mantiene il nome di "cammello", tradizionalmente usato dagli isolani. Attualmente ci sono circa 1.200 animali sulle isole.
 

I primi "Camelus dromedarius" furono introdotti nelle Isole Canarie dall'Africa intorno al 1405 e furono fondamentali per la colonizzazione europea delle isole. Si adattarono bene alle condizioni locali e si estesero in tutto l'arcipelago.
 

Erano usati per il trasporto di persone e merci, ed hanno avuto un ruolo importante nel settore agricolo.

1/4